Prosegue l'attività antidroga della Polizia Locale a Tolmezzo: denunciato uno spacciatore

20/11/2018 - Prosegue l’azione della polizia locale dell’UTI della Carnia per il contrasto e la repressione del fenomeno di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio.

Domenica sera, in seguito ad un’attività di controllo, il personale di polizia in servizio di pattuglia in zona autostazione a Tolmezzo ha rinvenuto circa 7 grammi di hashish. Nell’occasione è stato possibile individuare due ragazzi minorenni di nazionalità italiana con sostanze per uso personale al seguito, segnalati poi dalla polizia all’Autorità. Contemporaneamente è stato denunciato anche un venticinquenne, incensurato e di nazionalità pakistana, con l’accusa di spaccio di droga a minori.

I minorenni sono stati affidati alle rispettive famiglie e per uno di loro è scattato il ritiro della patente di guida per il motociclo.

Durante un’ulteriore attività di controllo nei pressi della zona fra Piazza Mazzini e via Del Forame, luogo segnalato come di particolare degrado, sono stati fermati e perquisiti due maggiorenni in possesso di hashish e di un coltello.

«Come avevamo stabilito, l’operazione con l’unità cinofila è stato solo un importante tassello della più ampia attività di contrasto allo spaccio di droga che abbiamo intensificato sul territorio, in particolare nelle zone sensibili. La stazione delle autocorriere e altri luoghi sono oggetto di verifiche crescenti», ha spiegato il presidente dell’UTI della Carnia e Sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo.

Nei prossimi mesi continueranno le attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel comprensorio carnico e particolare attenzione sarà riservata ai luoghi maggiormente sensibili.   

Attualità

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto